I SERVIZI

< Homepage del Museo

Per informazioni e prenotazioni

tel. 848 004 848 (da fisso)
tel. 0461 228502 (da mobile)
fax. 0461 270385
email:prenotazioni@mtsn.tn.it Via Calepina, 14
38122 - Trento

ORARIO:
lunedì-giovedì
9.00-12.30 e 14.30-16.30
venerdì
9.00 - 12.30

Progetti per Docenti

Progetti educativi strutturati nell’ambito di tematiche specifiche e definite, che si sviluppano in collaborazione con altri soggetti che operano nella divulgazione. Oppure servizi offerti per ottimizzare l’impegno quotidiano degli insegnanti e lo scambio di esperienze e strategie comunicative per facilitare e stimolare la curiosità e la discussione in classe.

PROGETTO EUROPEO STENCIL

Il Museo delle Scienze partecipa al Progetto Europeo STENCIL che riunisce 21 membri da 9 diversi paesi europei. Gli obiettivi principali di STENCIL sono: identificare e promuovere pratiche innovative di insegnamento delle scienze, dare l'opportunità a tutti coloro che si occupano di educazione scientifica di condividere esperienze e metodologie, diffondere materiali e prodotti di progetti di educazione scientifica attraverso uno speciale catalogo online delle migliori iniziative europee, creare contatti tra il mondo della scuola, della ricerca e del lavoro sia a livello locale che internazionale.

I-CLEEN

I-CLEEN è un progetto collaborativo tra insegnanti che vogliono creare un archivio di materiali già collaudati in classe per una didattica interattiva.
I-CLEEN è un progetto web del Museo Tridentino di Scienze Naturali che ha uno scopo ben preciso:
"Aiutare l'insegnante nello svolgimento quotidiano della sua professione sfruttando al massimo le capacità della rete"
Si rivolge a qualsiasi insegnante di scuola (di ogni ordine e grado) che affronta i temi appartenenti alle macroaree CLIMA e ENERGIA, temi che vengono trattati da molte materie, spesso non solo scientifiche.
La loro attualità e complessità spinge gli insegnanti a realizzare artigianalmente delle lezioni fondate su un approccio interrogativo agli argomenti.
In questo progetto si selezionano Lezioni che riescono a guidarli in un cammino che spesso coniuga perfettamente l'approfondimento dei contenuti scientifici e lo stimolo alla formulazione di un'opinione.

PROGETTO EUROPEO INQUIRE

Inquiry – based teacher training for a sustainable future.
Il progetto Inquire, finanziato interamente dall’Unione Europea, è dedicato a stimolare la diffusione dell’insegnamento scientifico con metodi innovativi nelle scuole, nei musei, nei parchi naturali e negli orti botanici.
Inquire è coordinato dal Giardino Botanico dell’Università di Innsbruck in Austria con il sostegno di Botanic Gardens Conservation International, e coinvolge 17 istituzioni di 11 Paesi europei. Il Museo è l’unico referente per l’Italia.  
ll progetto rilancia la metodologia di insegnamento denominata IBSE (Inquiry Based Science Education, metodo di educazione scientifica basato sull’investigazione), ancora poco utilizzata sia in Italia che in Europa.

Al centro di Inquire c’è la messa a punto di un corso di aggiornamento e formazione dedicato a IBSE e alle tecniche di valutazione e ricerca in ambito educativo.
I temi scientifici presi a modello per le attività IBSE saranno argomenti di attualità globale per il ventunesimo secolo come la perdita di biodiversità e il cambiamento climatico. Il corso utilizzerà una combinazione di risorse educative già esistenti e pubblicate ma anche alcune risorse sviluppate specificamente per Inquire.
Promuovendo questo corso anche su base nazionale il progetto si propone di dare la più ampia diffusione possibile a IBSE, inserendolo attivamente nel sistema educativo europeo.