Gruppo Micologico
«Giacomo Bresadola» (APS)
Gruppo Micologico
«Giacomo Bresadola» (APS)

Bollettino del Gruppo Micologico «G. Bresadola» di Trento – Nuova serie

La rivista del Gruppo, la cui nuova serie è stata inaugurata nel 1987 dall'ing. Bruno Cetto, prosegue da allora la pubblicazione di articoli di micologia divulgativa e scientifica, e viene distribuita a tutti i soci in regola con il tesseramento. Da questa pagina è possibile consultare gli abstract dei numeri più recenti e alcuni articoli selezionati in formato PDF.

Copertina

Bollettino del Gruppo Micologico «G. Bresadola» - Nuova Serie

Vol. 41 (1)

PDF non disponibile
Marcello Intini

Riconoscimento pratico delle specie di Armillaria

L'Autore presenta, attraverso immagini fotografiche e brevi descrizioni macroscopiche, le specie più diffuse del genere Armillaria nelle zone temperate e tropicali.

Boll. Gr. micol. G. Bres. (n.s.) 41 (1): 5-20.

PDF non disponibile
Marco Floriani

Alcuni funghi lignicoli simili ai "chiodini"

Viene proposto un confronto, arricchito da immagini fotografiche, tra alcuni funghi lignicoli a lamelle appartenenti a diversi generi, accomunati dalla crescita lignicola. Vengono presi in considerazione Hypholoma fasciculare, H. sublateritium, H. capnoides, Kuehneromyces mutabilis e Galerina marginata.

Boll. Gr. micol. G. Bres. (n.s.) 41 (1): 21-27.

PDF non disponibile
Solomon P. Wasser

Contributo alla tassonomia del genere Agaricus in Israele. II. Sottogenere Flavoagaricus

Vengono descritte e brevemente commentate alcune specie del genere Agaricus rinvenute in Israele: Agaricus augustus, A. macrosporus, A. sylvicola, A. abruptibulbus, A. nivescens, A. aestivalis, A. aestivalis var. flavotacta, A. arvensis, A. xanthodermus, A. xanthodermus var. lepiotoides, A. phaeolepidotus, A. moelleri, A. menieri, A. placomyces, A. praeclaresquamosus, A. impudicus, A. lutosus, A. porphyrizon, A. purpurellus e A. semotus.

Boll. Gr. micol. G. Bres. (n.s.) 41 (1): 29-44.

PDF non disponibile
Carlo Pulcinelli & Vincenzo Migliozzi

Descrizione di raccolte laziali di Scleroderma citrinum, Scleroderma flavidum e Scleroderma meridionale. Seconda parte

Gli autori descrivono tre specie del genere Scleroderma frequenti nell'ambiente laziale mediterraneo. Di ciascuna specie sono presentati i caratteri macro- e microscopici e una rappresentazione fotografica a colori. In conclusione viene fornita una chiave analitica delle specie attualmente citate nel territorio italiano.

Boll. Gr. micol. G. Bres. (n.s.) 41 (1): 45-50.

PDF non disponibile
Giancarlo Partacini

Funghi dell'Alta Valsugana. Quarto contributo

Si descrivono due specie del genere Russula, raccolte in Trentino (Italia), dal tipico habitat betulicolo, appartenenti alla sezione Piperinae, sottosezione Exalbicantinae: Russula gracillima e Russula exalbicans.

Boll. Gr. micol. G. Bres. (n.s.) 41 (1): 51-56.

Ultimi numeri

40 (1997):  1  • 2-3  — 41 (1998):  1  • 2  • 3  — 42 (1999):  1  • 2  • 3  — 43 (2000):  1  • 2  • 3  — 44 (2001):  1  • 2  • 3  — 45 (2002):  1  • 2  • 3  — 46 (2003):  1  • 2  • 3  — 47 (2004):  1  • 2  • 3  — 48 (2005):  1  • 2  • 3  — 49 (2006):  1-3  — 50 (2007):  1-3  — 51-53 (2008-2010):  1-3  — 54 (2011):  1-3  — 55-56 (2012-2013):  1-3

Gruppo Micologico «G. Bresadola» di Trento (APS)
 c/o Museo delle Scienze di Trento
Corso del Lavoro e della Scienza 2 | 38122 Trento
e-mail: bresadola@muse.it

Sito web ospitato da:

Logo MUSE